Anelli di cipolla

Anelli di cipolla in pastella

Anelli di cipolla in pastella
 
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
 
Gli anelli di cipolla sono un antipasto molto diffuso, soprattutto negli Stati Uniti d'America, in cui la cipolla viene sottoposta a frittura dopo essere stata immersa in pastella. Solitamente le cipolle sono tagliate a rondelle formando dei cerchi che gli conferiscono il nome comune, in inglese, di onion rings (anelli di cipolla). Essi sono spesso e volentieri serviti nei fast food in vaschette di carta, come delle comuni patatine fritte.
Autore:
Dosi: per 4 persone
Ingredienti
  • 2 cipolle
  • 90 gr di farina
  • ½ cucchiaino di lievito chimico
  • 1 uovo
  • 100 ml di latte
  • 1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva
  • Sale q.b.
  • Olio di semi q.b.
Istruzioni
  1. Setacciare in una ciotola il lievito e la farina.
  2. Unire il latte, l’uovo, l’olio extravergine d’oliva e lavorare il tutto con una frusta fino ad ottenere un composto ben omogeneo.
  3. Coprire la ciotola con una pellicola per alimenti e lasciar riposare per 30 minuti.
  4. Pulire le cipolle rimuovendo la punta della gemma e delle radici ed affettare le cipolle continuando in questo senso, in modo tale da ottenere i vari anelli.
  5. Dividere gli anelli di ogni fetta facendo attenzione a non romperli.
  6. Scaldare dell’olio di semi in una padella antiaderente e salare la pastella.
  7. Passare gli anelli di cipolla nella pastella ed immergerli nell’olio ben caldo.
  8. Una volta giunti a doratura, fateli scolare su della carta assorbente, aggiustate di sale se necessario e serviteli ben caldi.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *