Freddo e alimentazione

Arriva il freddo: cosa mangiare per riscaldarsi, senza prendere peso

E’ arrivata la “morsa” del freddo e l’Italia è stata inondata da temperature polari. E pare che il gelo non ci lascerà in pace in fretta. E uno dei modi per porvi rimedio è, ovviamente, nell’alimentazione. Per contrastare il clima rigido e le temperature troppo basse, è importante mangiare i cibi giusti che aiutano il corpo a riscaldarsi, senza però ingrassare.

Ovviamente si parte dalle vitamine: l’assunzione di spinaci, con acido folico, vitamina C e carotenoidi; le mandorle, ricche di vitamina E e antiossidanti; gli agrumi, fonte di vitamina C, che fortificano il sistema immunitario indebolito dal gelo.

Ma anche le patate, ad esempio, sono ricche di carotenoidi, che sono precursori della vitamina A e contengono sali minerali che aiutano il nostro corpo a combattere lo stress fisico che il nostro corpo subisce con le basse temperature. Aglio e cipolla, grazie all’allicina, garantiscono proprietà antibiotiche, mentre fagioli, ceci, lenticchie, garantiscono quell’apporto di ferro che, se mancante, ci fa sentire maggiormente il freddo: una zuppa di legumi, specialmente d’inverno, è un toccasana per il nostro corpo.

Mangiate yogurt che, grazie ai fermenti lattici, aiuta a mantenere sveglio e attivo il nostro sistema immunitario.

Infine, consumare proteine, contenute in carne, pesce e uova, sviluppa calore, attraverso la “termogenesi indotta dalla dieta.

Ovviamente, state lontani dall’alcol. Favorisce la vasodilatazione, che inizialmente infonde una sensazione di calore, ma in seguito aumenta il freddo.

Quando fa freddo, come avrete capito,  si può mangiare di più: il nostro corpo funziona come una “stufa”, brucia energia per mantenere costante la sua temperatura; ma non bisogna eccedere con i grassi, altrimenti si può prendere peso.

E il consumo d’acqua, anche se i mesi invernali ce ne fanno sentire minor bisogno, è da mantenere costante, poichè consente di depurare l’organismo dalle sostanze tossiche e di scarto ed è fondamentale per mantenere in salute i nostri organi.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *