Arrosto all'arancia

Arrosto all’arancia

Arrosto all’arancia
 
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
 
Un secondo piatto molto raffinato, accompagnato da una deliziosa salsa all’arancia. In occasione di una cena con ospiti, farete sicuramente un figurone.
Autore:
Dosi: per 8 persone
Ingredienti
  • Reale di bovino da 1Kg
  • 40 gr di burro
  • 2 gambi di sedano
  • 2 carote
  • 1 cipolla
  • 100 ml di vino bianco
  • 3 arance
  • 50 ml di brandy
  • 1 l di brodo di carne
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
Istruzioni
  1. Posizionare il pezzo di carne su di un tagliere ed eliminare il grasso in eccesso.
  2. Con lo spago da cucina procedere a realizzare la gabbia, passando lo spago prima sotto e poi sopra la carne, per il senso della lunghezza, fermando bene i capi del filo all’estremità e lasciando una parte di spago più lunga.
  3. Utilizzando la parte più lunga dello spago tornate indietro lungo il lato opposto e formate un nodo all’estremità in modo tale da ottenendo la base per la nostra gabbia.
  4. Sempre utilizzando la parte più lunga dello spago create un’asola tenendo ferma la base della stessa con le dita.
  5. Infilare la mano nell’asola e girare lo spago un paio di volte, a questo punto fate passare la carne nell’asola.
  6. Stringere l’asola intorno alla carne e tirare lo spago leggermente verso l’alto per stringere il nodo.
  7. Ripetere questo passaggio fino a terminare la legatura su tutto il pezzo di carne.
  8. Infine fermare il tutto con un nodo all’estremità.
  9. Tagliare a dadini la cipolla , le carote e il sedano.
  10. In un recipiente capiente, mettere a sciogliere il burro con dell’olio extravergine d’oliva, unitevi il trito di verdure e l’arrosto, e cuocete a fiamma vivace, girando l’arrosto su tutti i lati in modo da farlo rosolare per bene.
  11. Sfumare con il vino bianco, salare e lasciar evaporare il vino.
  12. Unire un mestolo di brodo e continuare la cottura a fuoco lento per un’ora e mezza, con il coperchio sopra.
  13. Durante tutta la cottura dell’arrosto, non appena vedrete che si sta asciugando, aggiungete il restante brodo, un mestolo alla volta.
  14. A fine cottura togliere l’arrosto dal fuoco, avvolgetelo nella carta stagnola e tenete il fondo di cottura con le verdure da parte.
  15. Grattugiare la scorza di un’arancia e spremere il succo di due arance.
  16. Trasferire le verdure ed il fondo di cottura in una ciotola e frullare con un frullatore ad immersione.
  17. Rimettere il fondo di cottura frullato nel recipiente dove avete cotto l’arrosto, ed aggiungetevi la scorza d’arancia, il succo delle due arance, il Brandy e far sobbollire per qualche minuto.
  18. Pelare l’ultima arancia rimasta e ridurla a spicchi.
  19. Tagliare l’arrosto a fette e servire in dei piatti da portata, accompagnando ogni fetta d’arrosto con un cucchiaio di salsa ed uno spicchio d’arancia.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *