Arrotolato di vitello con prosciutto crudo, fontina e zucchine grigliate

Arrotolato di vitello con prosciutto crudo, fontina e zucchine grigliate

Arrotolato di vitello con prosciutto crudo, fontina e zucchine grigliate
 
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
 
Arrotolato con crudo, fontina e zucchine grigliate: una tenera fetta di vitello ripiena di prosciutto crudo, zucchine grigliate e fette di fontina che viene arrotolata e cotta lentamente.
Autore:
Dosi: per 8 persone
Ingredienti
  • 1 kg di fesa di vitello
  • 100 ml di vino rosso
  • 2 zucchine
  • 150 gr di prosciutto crudo
  • 180 gr di fontina
  • 1 rametto di rosmarino
  • 5 foglie di salvia
  • 30 gr d’olio extravergine d’oliva
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 250 ml di brodo vegetale
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
Istruzioni
  1. Lavare le zucchine, tagliarle nel senso della lunghezza e grigliarle da entrambi i lati.
  2. Battere la carne con un batticarne e distenderla su un tagliere.
  3. Distendete sulla carne uno strato di fette di prosciutto crudo, uno strato di fontina a fette e per finire distendete uno strato di zucchine grigliate.
  4. Arrotolare la carne su se stessa partendo da uno dei lati più corti.
  5. Con lo spago da cucina procedere a realizzare la gabbia, passando lo spago prima sotto e poi sopra la carne, per il senso della lunghezza, fermando bene i capi del filo all’estremità e lasciando una parte di spago più lunga.
  6. Utilizzando la parte più lunga dello spago tornate indietro lungo il lato opposto e formate un nodo all’estremità in modo tale da ottenendo la base per la nostra gabbia.
  7. Sempre utilizzando la parte più lunga dello spago create un’asola tenendo ferma la base della stessa con le dita.
  8. Infilare la mano nell’asola e girare lo spago un paio di volte, a questo punto fate passare la carne nell’asola.
  9. Stringere l’asola intorno alla carne e tirare lo spago leggermente verso l’alto per stringere il nodo.
  10. Ripetere questo passaggio fino a terminare la legatura su tutto il pezzo di carne e fermare il tutto con un nodo all’estremità.
  11. Incastrare un rametto di rosmarino tra lo spago e la carne.
  12. Lavare e tagliare la carota, il sedano e la cipolla.
  13. Fate scaldare l’olio in un tegame capiente ed adagiatevi l’arrotolato, facendolo rosolare per bene su tutti i lati.
  14. Unire le verdure, irrorare l’arrotolato con il vino rosso e fatelo evaporare.
  15. Versare qualche mestolo di brodo vegetale e coprire con un coperchio.
  16. Cuocere l’arrotolato per un ora e mezza circa a fuoco lento, aggiungendo del brodo di tanto in tanto se necessario.
  17. A cottura ultimata, versare il fondo di cottura e le verdure in un recipiente alto e frullare con un frullatore ad immersione fino ad ottenere una cremina.
  18. Affettare l’arrotolato e servirlo in dei piatti da portata con la cremina.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *