Baci di dama

Baci di dama

Baci di dama
 
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
 
I baci di dama sono dei dolcetti originari del Piemonte della città di Tortona dove nacquero un secolo fa, chiamati così perché composti da due calotte di pasta unite dal cioccolato che richiamano due labbra intente a baciare.
Autore:
Dosi: per 6 persone
Ingredienti
  • 150 gr di farina
  • 150 gr di mandorle
  • 110 gr di zucchero
  • 150 gr di burro
  • 150 gr di cioccolato
  • 1 scorza d’arancia grattugiata
  • Vaniglia q.b.
  • Sale q.b.
Istruzioni
  1. Tritare le mandorle con lo zucchero in un mixer.
  2. In una ciotola ponete le mandorle tritate, il burro, la farina ed amalgamate il tutto.
  3. Unire la scorza d’arancia, la vaniglia, un pizzico di sale, amalgamare il tutto, coprire con la pellicola trasparente e lasciar riposare in frigo per un ora.
  4. Formare delle palline con l’impasto, schiacciandole leggermente sulla placca per far prendere la forma di semisfera, e lasciarle riposare in frigo per 30 minuti circa.
  5. Infornare le semisfere e cuocere a 160° per 20 minuti.
  6. Nel frattempo far sciogliere il cioccolato a bagnomaria.
  7. Farcire i baci disponendo il cioccolato sulla parte piatta di ogni semisfera.
  8. Unite le semisfere, due a due, facendo combaciare le parti piatte.
  9. Lasciate riposare i baci di dama in firgo per qualche minuto, giusto il tempo di far rassodare il cioccolato.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *