Braciole al limoncello

Braciole al limoncello

Braciole al limoncello
 
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
 
La braciola di maiale al limoncello è una versione più fresca della classica braciola, grazie all'aroma deciso dai limoni e del limoncello, un liquore dolce composto dalle scorze di limone macerate nell'alcol unite ad uno sciroppo di acqua e zucchero, tipico della Campania, ma ormai prodotto internazionalmente.
Dosi: per 4 persone
Ingredienti
  • 4 braciole di maiale con l’osso
  • 2 limoni
  • 2-3 cucchiai di limoncello
  • 30 gr di burro
  • 2 cucchiai di farina bianca
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
Istruzioni
  1. Per prima cosa lavare bene e asciugare i limoni, con un coltellino staccare la scorza dalla parte bianca e ridurla a fili sottili, poi farli scottare per 5 minuti in acqua bollente salata, quindi lasciarli ad asciugare sulla carta assorbente.
  2. Intanto infarinare le braciole da entrambi i lati, salarle e peparle. In una padella far scaldare l’olio d’oliva e scioglierci il burro, poi metterci a rosolare le braciole per 1 minuto per lato a fiamma alta, spremere i limoni e versarlo sulle braciole. Abbassare il fuoco e lasciare le braciole a cuocere per 10 minuti circa, voltandole un paio di volte, quindi toglierle dalla padella e tenerle da parte al caldo.
  3. Nel fondo della padella di cottura far insaporire le scorzette per qualche secondo a fuoco alto, bagnarle con il limoncello, abbassare il fuoco e lasciare addensare il fondo per un paio di minuti.
  4. Mettere le braciole nei piatti di portata e condirle con le scorze e il loro sughetto, quindi servire.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *