alimentazione e sport

Come ottimizzare il tuo allenamento in palestra

Chi va in palestra dovrebbe mettere in pratica piccoli accorgimenti per poter valorizzare al massimo l’attività sportiva.

Alla base di tutto vi è come sempre una corretta alimentazione.
Per fare sport il nostro corpo ha bisogno di sostanze specifiche raggiungendo rapporti adeguati tra le varie sostanze. Innanzi tutto abbiamo necessità di carboidrati, fibre e proteine.

L’errore che molti fanno è quello di iniziare l’attività senza aver mangiato prima dell’allenamento: in questo modo non si affronterà l’attività fisica nella maniera ottimale perché il corpo risulterà molto più debole che nel caso in cui fosse stato consumato un pasto anche se misurato.

Per capire cosa è necessario mangiare dobbiamo prima concentrarci sull’orario in cui si svolge l’allenamento.

Se in palestra ci si reca di mattina allora è necessario fare una buona colazione con brioche succo di frutta oppure fette biscottate e marmellata. carboidrati e proteine
Se si preferisce la pausa pranzo si deve prestare più attenzione: almeno un’ora prima occorre fare uno spuntino magari con un panino; se invece si va dopo pranzo bisogna mangiare cibi proteici come carne, uova e insalate condite con olio extravergine di oliva.
C’è chi invece preferisce andare in palestra poco prima di cena: in questo caso uno spuntino a base di noci e banane è l’ideale!
Andare dopo cena è sconsigliato, ma molti lo fanno per esigenza e mancanza di tempo durante il resto della giornata. Dopo l’allenamento serale un pasto a base di proteine è il più indicato.

L’importante per chi fa sport, di ogni genere, è sicuramente mangiare spesso e in quantità ridotte in modo da accelerare il metabolismo: un buon atleta dovrebbe consumare 6-7 pasti al giorno!




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *