Crostata al limone

Crostata al limone

Crostata al limone
 
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
 
La crostata con la crema al limone è una buona alternativa alla classica crostata con la marmellata o con la confettura, perfetta per l’estate perché rinfrescante grazie al sapore del limone. È un dolce anche veloce da preparare se fatto come in questo caso con la pasta frolla fresca già pronta.
Autore:
Dosi: per 6 persone
Ingredienti
  • 1 disco di pasta frolla fresca
  • 150 gr di zollette di zucchero
  • 4 limoni bio dalla scorza spessa
  • 2 cucchiai di liquore al limone
  • 3 uova
  • 110 gr di burro
  • 5 gr di gelatina in fogli
Istruzioni
  1. Ungere con 10 gr di burro una teglia per crostate, sistemare la pasta frolla bucherellando con una forchetta il fondo e foderarlo con carta da forno riempita con fagioli secchi.
  2. Cuocere la crostata nel fuoco già caldo per 20 minuti circa a 250°.
  3. Nel frattempo ammollare i fogli di gelatina in acqua fredda, poi lavare 3 limoni e strofinare le zollette di zucchero sulla buccia, mettere le zollette in una ciotola, unirvi le uova sbattute e lasciar inzuppare lo zucchero.
  4. Montare le uova con la frusta fino ad ottenere una crema gonfia e chiara, incorporarvi il succo dei 3 limoni e 100 gr di burro fuso tiepido.
  5. Versare il composto in un tegame a fondo spesso e far cuocere a fuoco basso finché la crema arriverà al punto di ebollizione, sempre mescolando, quindi togliere dal fuoco, unire la gelatina e 2 cucchiai di liquore e continuare a mescolare.
  6. Lasciare intiepidire la crema, versarla nella crosta di pasta liberata dalla carta e dai fagioli, quindi decorare.
  7. Tenere la crostata in frigorifero fino a poco prima di servirla.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *