Dieta

Dieta post festività, ecco gli alimenti detox

In media durante le feste ognuno di noi ha messo circa 2,5 kg di peso e come vi abbiamo anticipato in altri articoli non dovete subito buttarvi in diete esagerate o dedicarvi al “salto del pasto”. Conviene cominciare con una dieta disintossicante, una dieta Detox. In questo articolo un piccolo elenco degli alimenti, come consigliato dalla Coldiretti.

Gli alimenti disintossicanti per eccellenza sono arance, mele, pere e kiwi, per quanto riguarda la frutta e spinaci, cicoria, radicchio, insalata, finocchi, carote, zucche e zucchine, per quanto riguarda la verdura.

Le insalate vanno condite con olio d’oliva, ricco di tocoferolo, antiossidante che previene l’invecchiamento dell’organismo e contribuisce all’eliminazione delle scorie metaboliche. Alternativamente abbondante succo di limone, soluzione che purifica l’organismo dalle tossine fluidificando e ripulendo il sangue. Il succo di limone è inoltre un ottimo astringente ed è indicato per l’iperacidità gastrica.

verdureLe arance, come ben saprete, sono ricche di vitamina C: oltre ad essere coadiuvanti del sistema immunitario, favoriscono la circolazione e ossigenano i tessuti.

Le mele, con un apporto calorico decisamente basso e la loro prevalenza di potassio, hanno un’azione antidiarroica e regolano il colesterolo.

Le pere sono la soluzione ideale per chi soffre di intestino pigro: hanno un buon potere saziante e gli zuccheri semplici all’interno come il fruttoso, uniti alla fibra, alla molta acqua che le compone e le poche calorie, sono fondamentali per ristabilire un buon funzionamento intestinale.

Anche i kiwi, ricchi di vitamina C sono indicati per contribuire al miglior funzionamento dell’intestino.

Le verdura a foglie verde scuro come spinaci e cicoria contengono acido folico e vitamina B, utile per la formazione dei globuli rossi.

L’insalata è importante per il suo “potere saziante” con un apporto calorico decisamente limitato. Le carote, ricche di vitamina A, sono di aiuto per la salute degli occhi e della pelle, mentre i finocchi aiutano a combattere la nausea, i problemi di digestione e la stitichezza.

Inoltre nella dieta disintossicante non bisogna trascurare piatti ricchi di proteine vegetali, come fagioli, ceci, piselli e lenticchi, poichè ricchi di ferro e fibre che aiutano il nostro corpo a smaltire “l’eccesso” accumulato durante le festività, ripristinando le funzionalità intestinali.

 

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *