Identificati i nemici del ventre piatto: la lista degli alimenti da evitare.

Dopo tanto esercizio e una alimentazione attenta a base di cibi sgonfia pancia non possiamo rovinare il duro lavoro sbagliando gli ingredienti delle nostre ricette.

Cosa fare per non perdere il ventre piatto quando si è a tavola?

Prima di tutto occorre mangiare lentamente, masticando bene ogni boccone.

Ma quali sono gli alimenti e le bevande che attentano al ventre piatto?

Prime su tutti sono le bevande gassate, tra le quali ricordiamo anche l’acqua frizzante!

Contro ogni previsione troviamo al secondo posto tutti quei cibi che per la loro preparazione inglobano aria, come frullati, frappè, gelato e centrifugati.

Poi troviamo i cereali integrali oltre a fagioli e piselli secchi, soia, lenticchie, cavoli, ravanelli, cipolle, broccoli, cavolfiore, cetrioli, prugne, mele, banane e uva secca. Tutti questi alimenti favoriscono maggiormente la produzione di gas intestinali.

Ovviamente i cibi molto grassi, come fritti, carni grasse e salse con il burro sono da evitare assolutamente.

C’è ancora un nutriente nemico del ventre piatto, ma amico della salute in generale ovvero le fibre. Per ridurre al minimo la formazione di gas possiamo però darvi un consiglio: introducente gradualmente il consumo nell’arco di diverse settimane, in questo modo abituerete l’intestino alla presenza di queste sostanze utili per il benessere generale.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *