Impanadas

Impanadas

Impanadas
 
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
 
Le impanadas sarde sono un piatto caratteristico della Sardegna e significa "palle", preparate e note in tutta la regione, ma poco conosciute nel resto d'Italia. Sono dei fagottini salati, ripieni con condimento di vario tipo, dalla carne al pesce, dai formaggi alle verdure. Sono preparate tradizionalmente nei giorni di festa, ma possono anche essere consumate come piatto di tutti i giorni, essendo tipicamente adattabili a tutti i gusti, data la versatilità che caratterizza il loro ripieno. Gli ingredienti utilizzati sono semplici, genuini e naturali, trattandosi di una ricetta di origine tipicamente contadina
Autore:
Dosi: per 8 persone
Ingredienti
  • 500 gr di semola di grano duro
  • 140 ml d’olio extravergine d’oliva
  • 200 ml d’acqua
  • 600 gr di polpa di agnello
  • 250 gr di polpa di maiale
  • 3 pomodori secchi
  • 2 spicchi d’aglio
  • Prezzemolo
  • Zafferano
  • 1 tuorlo
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
Istruzioni
  1. Tagliare tutta la carne a dadini piccoli.
  2. Tritare finemente l’aglio, i pomodori secchi ed il prezzemolo.
  3. Mettere tutto in una casseruola con 100 ml d’olio extravergine d’oliva.
  4. Mescolare con cura, profumare con lo zafferano e il pepe.
  5. Rosolare per 30 minuti finchè il fondo non sarà tutto asciutto, salando a metà cottura.
  6. Mettere il composto in una terrina e lasciarlo riposare 1 giorno.
  7. Setacciare la semola con un pizzico di sale sulla spianatoia e impastare a lungo con 200 ml d’acqua e 40 ml d’olio extravergine d’oliva.
  8. Confezionare l’impasto avvolgendolo in una busta di plastica per alimenti e mettetelo a riposare per 1 ora.
  9. Riprendere l’impasto, lavoratelo ancora un pò, stendetelo bene con il mattarello e ricavatene dei dischi.
  10. Rivestire con i dischi gli appositi stampini da timballo e riempire ogni stampino con una grossa cucchiaiata di carne fredda e asciutta.
  11. Ricavate degli altri dischi, più piccoli dei precedenti, con i quali coprirete gli stampini, chiudendo bene la pasta sui bordi.
  12. Spennellare la superficie della pasta con il tuorlo e mettere a cuocere 1 ora in forno preriscaldato a 190°.
  13. Fate riposare le impanadas almeno 10 minuti, toglietele dagli stampini e servitele calde o fredde, a piacere.

 

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *