L’abbronzatura inizia in cucina: gli alimenti per una tintarella da invidia

L’estate è ormai arrivata e l’abbronzatura diventa uno degli obiettivi da raggiungere sia prima che durante le prossime vacanze.

Da qualche anno è noto che abbronzarsi può dare dipendenza, per via della grande stimolazione che l’organismo riceve per la produzione di endorfina, noto che come l’ormone del piacere.

Noi di Facile.Cooking sappiamo quanto sia importante arrivare pronti in spiaggia e non perdere neanche un secondo di sole, ed è per questo che abbiamo stilato la lista degli alimenti amici dell’abbronzatura.

Come diciamo sempre… tutto ha inizio in cucina!

Al primo posto troviamo gli alimenti ricchi di beta-carotene: albicocche, melone, anguria, zucca, carote, cavolo verde e paprika.

Sul secondo gradino del podio si posizionano i cibi che forniscono all’organismo la vitamina E come la frutta secca e molti degli olii vegetali in commercio.

Dopo la vitamina E ecco arrivare la vitamina B che oltre ad avere proprietà anti-infiammatorie è un grande aiuto per la tintarella. La vitamina B è contenuta in elevate quantità negli agrumi, nei peperoni, nel cavolo e nel Kiwi.

Basta poco per avere un’abbronzatura da urlo, basta aprire il frigo e iniziare a mangiare!




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *