Nutriray 3D

NutriRay 3D, lo scanner laser per smartphone per analizzare le calorie degli alimenti

Sembra fantascienza, ma invece è realta. Due ricercatori dell’Università di Washington hanno realizzato uno scanner laser di dimensioni ridottissime in grado di analizzare i nostri pasti e determinare da cosa sono composti e quante sono le calorie: il suo nome è NutriRay 3D.

Inizialmente rivolto a nutrizionisti ed esperti nel settore dell’alimentazione, il progetto NutriRay 3D ha voluto ampliare la platea dei possibili utenti attraverso la ricerca di fondi con il crowdfunding di Indiegogo e sarà disponibile a partire dal terzo trimestre di quest’anno per tutti i dispositivi Android, iOS e Windows Phone.

NutriRay 3D Scanner

NutriRay 3D Scanner

Lo scanner si collega allo smartphone attraverso la porta micro USB per i device Android e Windows Phone e Lightning per i device di casa Apple e attraverso il laser sarà in grado di generare una mappa tridimensionale del cibo al fine di calcolarne volume e consistenza. La fotocamera dello smartphone poi, riconoscendo il tipo di alimento tramite un’app incrocerà le informazioni restituendo i valori nutrizionali e di calorie dell’alimento analizzato.

I primi prototipi hanno un livello di precisione tra l’87,5 e il 91% ottenuto su un campione di 9000 tipi di prodotti diversi.

NutriRay 3d può essere “prenotato” a partire da 199 dollari: il team di sviluppo è all’opera sull’ottimizzazione del dispositivo scanner e del software applicativo per consentire una contabilità il più alta possibile con i device attualmente sul mercato.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *