Zucchero bianco

Occhio allo zucchero bianco: aumenta il rischio di cancro

E’ risaputo, lo zucchero fa male. Una nuova ricerca mette in guardia sui suoi effetti cancerogeni e soprattutto su come faccia aumentare il rischio dei tumori al seno e la proliferazione di metastasi ai polmoni. Tale studio arriva dal MD Anderson Cancer Center, pubblicato sulla rivista scientifica Cancer Research, specializzata proprio sulle tematiche legate al cancro.

Lo zucchero incide sullo sviluppo del carcinoma mammario, dato che influisce sul far sorgere meccanismi di infiammazione. E l’insulina, che aumenta con il consumo dello zucchero, favorisce l’insorgere dei tumori: un eccesso di insulina nel sangue genera un aumento di testosterone nel corpo femminile che favorisce la proliferazione di cellule cancerose. Da qui si passa al rischio del cancro al seno.

Sotto accusa è il fruttosio, ancora più del glucosio. I ricercatori consigliano di ridurre al minimo l’uso di zucchero bianco, se non la completa eliminazione. Anche lo stesso zucchero di canna non rappresenta una valida alternativa. In cucina meglio scegliere alternative come il malto d’orzo, il succo di mela o addirittura soluzioni ancora più naturali, come la stevia.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *