Penne rigate con pesto alla siciliana

Penne rigate con pesto alla siciliana

Penne rigate con pesto alla siciliana
 
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
 
La pasta con pesto alla siciliana è un primo piatto di gran gusto, tipico della cucina Trapanese. Nell’antichità nel porto di Trapani si fermavano le navi genovesi che portarono la tradizione dell'agliata ligure, a base d'aglio e noci, che fu subito elaborata dai marinai trapanesi con i prodotti della loro terra, il pomodoro e le mandorle. C'è chi sopra la pasta aggiunge del pan grattato tostato, del tonno sott'olio o, addirittura, della bottarga di tonno. Tradizionalmente il piatto è accompagnato da melanzane o patate fritte, ma anche da pesce fritto. In poche parole è un piatto perfetto per qualsiasi evenienza.
Autore:
Dosi: per 4 persone
Ingredienti
  • 400 gr di penne rigate
  • 500 gr di pomodori
  • 150 gr di ricotta
  • 100 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 mazzetto di basilico
  • 50 gr di pinoli
  • 2 gr d’aglio
  • 150 gr d’olio extravergine d’oliva
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
Istruzioni
  1. Lavare, dividere a metà ed eliminare la parte interna dei pomodori.
  2. Lavare le foglie di basilico ed asciugarle con un panno.
  3. Sbucciare l’aglio e metterlo in un mixer con pomodori, basilico, pinoli, parmigiano reggiano grattugiato, ricotta, olio extravergine d’oliva, sale, pepe ed azionare il mixer a bassa velocità fino ad ottenere un composto omogeneo.
  4. Cuocere le penne in abbondante acqua salata.
  5. Scolare e versare le penne in un contenitore ed aggiungetevi il pesto alla siciliana che avete preparato.
  6. Mescolare e servire ben calde in dei piatti da portata.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *