Risotto degli innamorati

Risotto degli innamorati

Risotto degli innamorati
 
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
 
Come si può intuire dal nome, il risotto degli innamorati è un primo piatto ideale per la cena di San Valentino. La spolverata di peperoncino è il tocco finale che vi garantirà un piacevole dopo cena all’insegna della passione e dell’amore. Provare per credere!
Autore:
Dosi: per 2 persone
Ingredienti
  • 160 gr di riso carnaroli
  • ½ l di brodo di pesce
  • 1 cipolla
  • 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 10 gr di burro
  • 100 ml di panna fresca liquida
  • 2 rametti di timo
  • 300 gr di gamberi puliti
  • 40 ml di cognac
  • 4 cucchiai di passata di pomodoro
  • Peperoncino in polvere q.b.
  • Sale q.b.
Istruzioni
  1. Mettere sul fuoco una casseruola con due cucchiai d’olio extravergine d’oliva, una noce di burro, mezza cipolla e qualche foglia di timo.
  2. Fare imbiondire la cipolla, unire i gamberetti sgusciati e lasciare rosolare per qualche minuto.
  3. A metà cottura aggiungere il cognac e farlo evaporare.
  4. Aggiungere la passata di pomodoro e la panna, aggiustare di sale e spegnere il fuoco.
  5. In un tegame a parte, mettere due cucchiai d’olio, una noce di burro e mezza cipolla.
  6. Fare imbiondire la cipolla, aggiungere il riso e fatelo tostare.
  7. Bagnare il riso con un bicchiere di vino bianco e fatelo sfumare a fuoco vivace.
  8. Aggiungere poco alla volta il brodo di pesce fino ad ultimare la cottura.
  9. Aggiungere mezzo cucchiaino di peperoncino macinato, unire i gamberetti, terminare la cottura ed aggiustare di sale se necessario.
  10. Servire in dei piatti da portata e decorare con qualche foglia di timo.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *