Sky Drink

“Sky Drink”: la prima competizione ad alta quota per soli Cocktail.

Un’emozionante finale in cima alla “terrazza dei ghiacciai” di Punta Helbronner, a quota 3.466 metri, al cospetto del Monte Bianco, ha sancito la vittoria di Denise Elisei, 1° classificata nel concorso per barmen più alto d’Europa.

La prima edizione dello Sky Drink ha visto sfidarsi 41 professionisti da tutta Italia, a colpi di shaker nella cornice eccezionale del Monte Bianco, le nuove funivie di Courmayeur.

Ingredienti speciali dei drink, le due eccellenze valdostane: il Genepy e il Gin di montagna.

Sky Drink“L’emozione è stata forte: ritrovarsi in una location così speciale, una terrazza circolare sospesa sulle Alpi, ha reso la sfida più difficile ma anche più intensa” racconta la vincitrice, la marchigiana Denise Elisei, che da anni lavora in Valle d’Aosta e che si è aggiudicata il titolo al termine di un combattuto duello tutto al femminile.

La sua creazione, “Su friusu”, “Questo freddo” in sardo, dichiarata ufficialmente il primo “Skyway Cocktail”, sarà protagonista di una speciale cartolina in edizione limitata, che raffigurerà lo skyline del Monte Bianco, insieme alla ricetta e alla foto della barlady vincitrice e sarà distribuita in tutti i locali della regione e pubblicata sul sito nazionale dell’associazione e sulle più importanti riviste di settore.

Gli ingredienti dell ricette vincente sono: zenzero fresco, semi di cardamomo, lime, zucchero, vodka, succo di mela valdostana, e naturalmente, Genepy.

Anche la seconda classificata, Tania Porcu, ha proposto un drink a base di Genepy, “Genethuile”, un omaggio a La Thuile.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *