Sport e alimentazione, gli abbinamenti perfetti

Chi pratica sport deve imparare ad abbinare gli alimenti.

Non basta alimentarsi equilibratamente se si pratica sport ma bisogna imparare ad abbinare i cibi in modo corretto.

Quando l’alimentazione non è esatta potrebbe capitare di sentirsi gonfi e pesanti a causa della digestione lenta.
Per questo, bisogna scegliere la dieta ideale a seconda dello sport che si pratica.
Gli olimpionici e i campioni sportivi di un certo livello sono seguiti da autorevoli nutrizionisti che scelgono per loro la dieta adatta allo sport che svolgono.
In molte attività sportive i dietologi consigliano il ‘piatto unico’ dove sono compresi una serie di alimenti tutti compatibili.
Non esiste un modello di dieta unica per tutti gli atleti anche se in linea di massima, la regola è la medesima e cioè quella di apportare all’organismo la giusta dose di carboidrati, non più del 30% di grassi e vitamine, proteine e sali minerali nella quantità esatta.
È doveroso ricordare che i grassi non vanno demonizzati anzi, anch’essi sono importanti per la salute e per un perfetto sviluppo corporeo.
I carboidrati non devono mai mancare nella dieta di uno sportivo perché proprio da essi derivano le energie.
Pane, pasta, cereali, frutta e verdura contengono i carboidrati utili ad espletare la funzione di ‘carburante’.
Erroneamente, alcuni sportivi frequentatori di palestra tendono ad eliminare drasticamente i carboidrati dalla loro dieta.
Ma essi non vanno assolutamente evitati, piuttosto vanno preferiti quelli a basso indice glicemico.
Tuttavia, anche i carboidrati vanno assunti in maniera responsabile evitando di abbinare carboidrati semplici con quelli complessi.
Vanno evitati pasti composti da frutta zuccherina e pane per esempio, perché si andrebbe ad immettere nell’organismo, una quantità eccessiva di calorie difficili da smaltire.
L’organismo umano viene protetto da vitamine, minerali ed antiossidanti mentre le proteine contenute negli alimenti difendono le cartilagini ed i muscoli.
E proprio a proposito di proteine, conviene assumerle in maniera coerente evitando di combinare proteine vegetali con quelle animali.
Un grave errore che commettono alcuni sportivi, è quello di seguire diete iper proteiche per aumentare la massa muscolare. Non c’è niente di più sbagliato specialmente se si abbinano alimenti inconciliabili.
Sono da reputare abbinamenti sbagliati, i pasti di pesce e legumi, di uova e formaggio o di latte e carne.
Ogni dieta prevede un buon apporto d’acqua perché stimola la diuresi ed aiuta ad espellere le tossine presenti nell’organismo.
Anche i cibi con cui ci si alimenta contengono una buona dose d’acqua ma non basta per procurare i dovuti benefici al fisico.
È necessario bere quotidianamente almeno un paio di litri di acqua oligominerale.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *