Torta di more

Torta di more

Torta di more
 
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
 
La torta di more è un dolce molto apprezzato sia da grandi che da piccini. Questa è la stagione delle more e quindi, perchè non preparare una buona confettura per farcire la vostra torta? Ecco qui la nostra ricetta per la torta di more.
Autore:
Dosi: per 6 persone
Ingredienti
  • 250 gr di farina
  • 400 gr di more
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 2 tuorli d’uovo
  • 125 gr di burro
  • 1 scorza di limone
  • 75 gr di zucchero di canna
  • Sale q.b.
Istruzioni
  1. Versare le more in una ciotola con lo zucchero di canna e mezza scorza di limone grattugiata.
  2. Mescolare per bene, coprire con della pellicola trasparente e lasciar macerare per almeno 4 ore.
  3. Versare la farina in un mixer con un pizzico di sale, il burro tagliato a tocchetti ed azionare il mixer.
  4. Versare la sabbiatura su un piano da lavoro ed unire lo zucchero a velo e la scorza di limone.
  5. Creare la piramide con l’incavo al centro dove andrete ad inserire i tuorli ed amalgamare il tutto, prima con una forchetta e poi con le mani.
  6. Una volta ottenuto un impasto omogeneo, formate un panetto, appiattitelo leggermente, avvolgetelo con la pellicola trasparente e ponetelo in frigo per almeno 30 minuti.
  7. Scolare le more in un colino raccogliendo il succo in una ciotola.
  8. Riprendere l’impasto, prelevarne ⅔ e stenderlo su un piano di lavoro leggermente infarinato in modo da ottenere un disco spesso circa mezzo centimetro.
  9. Disporre la sfoglia in una teglia per crostata ritagliando la pasta in eccesso.
  10. Bucherellare l’impasto con una forchetta e farcire con le more scolate.
  11. Stendere anche l’impasto che avete tenuto da parte ed utilizzatelo per ricoprire completamente la torta di more.
  12. Far aderire i bordi, eliminare la pasta in eccesso e bucherellare la superficie con i rebbi di una forchetta.
  13. Cuocere in forno statico a 175° per 35 minuti circa.
  14. Lasciar raffreddare completamente prima di servire.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *