Uovo di Pasqua

Uovo di Pasqua

Uovo di Pasqua
 
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
 
L'uovo di Pasqua è una tradizione pasquale, divenuto nel tempo uno dei simboli della stessa festività della Pasqua cristiana, assieme alla colomba. Nel cristianesimo simboleggia la risurrezione di Gesù dal sepolcro. La tradizione del classico uovo di cioccolato è recente, ma il dono di uova vere, decorate con qualsiasi tipo di disegni o dediche, è correlato alla festa pasquale sin dal Medioevo. Successivamente, nell'ultimo secolo è invalso l'uso dell'uovo di cioccolata, arricchito al suo interno da un piccolo dono. Se fino a qualche decennio fa la preparazione delle classiche uova di cioccolato era per lo più affidato per via artigianale a maestri, oggi l'uovo di Pasqua è un prodotto diffuso soprattutto in chiave commerciale. Adesso vediamo come fare il nostro uovo di Pasqua in casa.
Autore:
Dosi: per 1 uovo
Ingredienti
  • 750 gr di cioccolato al latte
Istruzioni
  1. Tritare e sciogliere a bagnomaria il cioccolato.
  2. Misurare la temperatura con un termometro da cucina e quando il cioccolato sarà arrivato a 50°, versatene ⅔ sul piano di lavoro in marmo.
  3. Lavorare il cioccolato con una spatola, stendendolo sulla lastra più volte.
  4. Quando avrà raggiunto i 27°, trasferitelo in una ciotola con il cioccolato che avete lasciato da parte in precedenza ed amalgamate il tutto.
  5. Il cioccolato dovrà avere una temperatura di 29°, ma se in queste fasi la temperatura dovesse abbassarsi troppo, tenete sempre a portata di mano il pentolino del bagnomaria con l'acqua calda, per scaldare leggermente il cioccolato; al contrario nel caso fosse ancora troppo caldo, ripetere l'operazione dello spatolamento su marmo con una parte del cioccolato.
  6. A questo punto, versate il cioccolato nello stampo, distribuendolo nelle due metà.
  7. Dopo 1 minuto circa, capovolgere lo stampo su un vassoio in modo tale da raccogliere il cioccolato in eccesso e tenerlo da parte.
  8. Far solidificare l’uovo a temperatura ambiente per 15 minuti circa.
  9. Versare il cioccolato tenuto da parte negli stampi e distribuire uniformemente per formare il secondo strato.
  10. Lasciare raffreddare il cioccolato nello stampo per 2-3 ore.
  11. Rimuovere con un raschietto i bordi in eccesso in modo da pareggiarli.
  12. Capovolgere lo stampo e rimuovere con delicatezza le due metà di uovo.
  13. Scaldare una padella ed adagiarla sul piano di lavoro.
  14. Adagiare una metà d’uovo alla volta con i bordi che aderiscano sulla padella.
  15. Tenete giusto qualche istante, in modo tale da far scioglier leggermente i bordi, inserite la sorpresa e fate combaciare le due metà.
  16. Tenete le due metà in posa per qualche minuto, fino a quando non si saranno sigillate.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *