Vino: nati dieci nuovi tipi di vitigni resistenti alle malattie

Sono stati iscritti nel registro nazionale delle varietà di vite 10 nuovi vitigni, sviluppati dall’Università di Udine in collaborazione con l’Istituto di Genomica applicata di Udine, con una maggiore resistenza alle malattie ottenuti da studi e incroci effettuati dalla fine degli anni 90 ad oggi.

Nuovi vitigniSono 5 uve a bacca bianca e 5 a bacca rossa, così denominate: fleurtai, soreli, sauvignon kretos, sauvignon nepis, sauvignon rytos, cabernet eidos, cabernet volos, merlot khorus, merlot kanthus, julius.
“La ricerca in campo agroalimentare” ha commentato il ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina, “conferma l’italia come un punto di riferimento nel settore. Aver cominciato già dal 1998 un lavoro di selezione sui vitigni più resistenti in grado di contribuire alla sostenibilità è dimostrazione evidente di questa capacità  nel comparto delle ricerche. Il prossimo passo è nello sviluppo delle biotecnologie sostenibili”.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *